FP CGIL Roma e Lazio - via Buonarroti, 12 - 00185 - Roma   Telefono +39.06.468431   FAX +39.06.4684360   Email fp@lazio.cgil.it    Email supporto tecnico sito

Banner trasferimento nuovo sito

Accedi alla webmail




News

luned́ 26 marzo 2018

Roma Capitale: sollecito richiesta incontro per revisione regolamentazione surroga presidenti seggi elettorali

Alla On. Sindaca di Roma Capitale

Al Segretario Generale di Roma Capitale

Al delegato dalla Sindaca del personale

(dr. Antonio De Santis)

Al Direttore del Dipartimento Organizzazione Risorse Umane

(dr. Angelo Ottavianelli)

Oggetto: Sollecito richiesta incontro per revisione regolamentazione surroga presidenti seggi elettorali.

In data 07.02.2018 scrivente organizzazione sindacale, a seguito delle disfunzioni registrate nelle ultime elezioni politiche, disfunzioni di dimensioni tali che hanno formato oggetto di attenzione a livello nazionale e di cui ne hanno fatto le spese i dipendenti, ha richiesto con nota protocollo 948/prov incontro urgente al fine di trovare soluzioni finalizzate ad evitare il ripetersi di tali situazioni.

A tutt’oggi non si è avuto nessun riscontro alla nota stessa nonostante la nostra città a breve sarà investita da nuove consultazioni elettorali.

Con la presente sollecitiamo la richiesta dell’apertura di un tavolo di confronto significando che il perdurare dell’assenza di un riscontro dimostrerebbe da parte dell’amministrazione una insopportabile sottovalutazione degli accadimenti verificatisi nell’ultima tornata elettorale e già denunciati da scrivente organizzazione.

Nel ricordare che le prime vittime del caos organizzativo, che non trova precedenti nella storia di Roma Capitale, sono stati i dipendenti capitolini si comunica che la mancata convocazione del tavolo in tempi utili produrrà iniziative finalizzate a richiamare l’attenzione dei più alti livelli istituzionali per evitare il ripetersi di quanto accaduto e per individuare le eventuali responsabilità qualora si registrasse ancora una volta quel pressappochismo organizzativo che Roma Capitale e i suoi dipendenti non meritano.

Con osservanza,

FCgil Roma e Lazio

D’Emilia Marco



Condividi
Facebook Twitter del.icio.us digg oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks