FP CGIL Roma e Lazio - via Buonarroti, 12 - 00185 - Roma   Telefono +39.06.468431   FAX +39.06.4684360   Email fp@lazio.cgil.it    Email supporto tecnico sito

News

Sanità-Lazio, dopo le stabilizzazioni serve un piano straordinario di assunzioni.giovedì 1 marzo 2018

Sanità-Lazio, dopo le stabilizzazioni serve un piano straordinario di assunzioni.

Nel 2020 età media oltri i 55 anni.

Dopo anni di lotte, finalmente grazie agli accordi sottoscritti sono già oltre 1.000 le stabilizzazioni di precari della sanità pubblica effettuate nel Lazio. Nei prossimi mesi partiranno altre procedure che metteranno fine al precariato storico nella nostra Regione.

Rimane però aperta la madre di tutte le vertenze, quella per un piano straordinario di assunzioni. Nel 2018 nel Lazio, anche a seguito del nostro stato di agitazione che ha fermato le limitazioni che la Ministra Lorenzin voleva imporre al nostro sistema sanitario regionale, finalmente ripartiranno le assunzioni. Ma non basta.

Nei prossimi 10 anni andrà in pensione oltre il 37,4% del personale oggi in servizio, parliamo di oltre 17.500 professionisti che cesseranno la loro attività.

Vanno riviste le norme nazionali e previsti investimenti che permettano di recuperare almeno in parte le migliaia di professionisti che sono andati in pensione e che non sono stati sostituiti negli del commissariamento. Solo così si potranno rilanciare i servizi e permettere al personale di lavorare in condizioni accettabili.


Se non si investe in nuove assunzioni da aggiungere alla copertura del turn over l'età media del personale, che nel Lazio ha raggiunto i 52,8 anni, è destinata a superare quota 55 entro il 2020. Una proiezione allarmante.



Condividi
Facebook Twitter del.icio.us digg oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks